Penso che tutti nella vita abbiamo avuto quel momento in cui non volevamo crescere, che volevamo stare bambini per sempre. Quella voglia di restare bambini e di vivere felici e spensierati. Poter volare sull'isola che non c'è e non pensare a cosa fare da grandi, a che liceo fare, a che università fare, a che lavoro fare. Restare bambini sarebbe bello, ma poi dobbiamo crescere, il momento di lasciare l'isola che non c'è arriva, il momento di trovare che liceo fare arriva, il momento di andare all'università arriva e arriva anche il momento di trovare lavoro e non serve a niente ribellarsi, il nostro futuro è già stato scelto, il nostro destino è già stato scelto. Perchè dobbiamo crescere? Perchè dobbiamo diventare adulti? Essere bambini è la cosa più bella che ci sia, non dover pensare a quando saremo grandi. Chi non ha desiderato di vedere la finestra aprirsi all'improvviso e vedere Peter Pan che ti insegna a volare e ti porta sull'isola che non c'è? Io si, soprattutto perchè mi sono sentita sperduta talmente tante volte e mi mettevo a pensare che proprio in quel momento Peter Pan sarebbe passato a prendermi. sembra stupido, lo so, ma pensare di volare fino all'isola che non c'è con Peter mi faceva sentire meglio, riuscivo a non pensare al perchè mi sentissi sperduta, a chi mi facesse sentire sperduta. Quindi, si, io vorrei tornare bambina per vivere per sempre felice e spensierata, ma so che prima o poi dovrò crescere e avere una famiglia tutta mia.