Ciao a tutti ,
Un paio di giorni fa ho letto questo articolo che parlava di vita , di quella di una ragazza inglese che ne ha scritta una parte per 30 giorni . e mi sono detta , perche non provarci ? Iniziamo..
GIORNO 1
Oggi mi sono svegliata ancora immersa nel sogno di stanotte , nuvole bianche le coperte in cui mi ero raggomitolata durante il sonno . Non starò a raccontare i rituali da fascion blogger (scritto male apposta) , che sono mere interpretazioni della realtà . racconterò invece del cielo che pioveva , e io incantata a guardare le gocce di pioggia come a sei anni , quando la mamma ti voleva portare al tuo primo giorno di scuola ,con un misto di ansia e gioia . Credo di non aver mai perso la capacità di stupirmi , anche se so quanto questa mia capacità mi abbia portato ad appellativi poco lusinghieri .Mentre la mente vagava , ho preparato per pasqua , domani . Una delle feste più belle che conosco , abbinata a una delle poche cose che ho imparato non esistono : babbo natale, la fatina dei dentini , un uomo che risorge . Ma come diceva la mia catechista ,l'importante è volerci credere. Mentre penso a tutto ciò, ho già finito di ordinare casa e i pensieri . La serata è la cosa più importante , il mio principe azzurro è passato a prendermi per portarmi a vedere le stelle , forse col desiderio di prendermene una . Ma come tutte le favole , anche queste ore hanno una fine . Pigiama , libro , nanna . e posso di nuovo tornare nel mondo dei sogni