THE SHINING è un film degli anni 80 diretto da Stanley Kubrick che prende spunto dal romanzo di Steven King dove vediamo il famoso attore Jack Nicholson assieme a Shelley Duvall interpretare i ruoli di Jack e Wendy Torrence.

iniziamo

1) IL FALSO HOTEL
la facciata del famoso Overlook Hotel in realtà è una completa finta, si tratta infatti di una facciata creata apposta per il film dove, non appena varcata la soglia, potrete ammirare le bellissime travi e funi che reggono il presunto hotel.

2) 500 PAGINE TUTTE UGUALI

avete presente la famosa frase del film "All work and no play make Jack a dull boy" che Jack digita continuamente su quella macchina da scrivere per tutto il film no? Beh sappiate che Kubrick ha ordinato ad una sua dipendente di scrivere per ben 500 volte questa bellissima frase usando sempre stili di impaginamento diversi.

3) STOP! RIFACCIAMO LA SCENA!

quanti di voi ricordano la scena dove Dick Halloran (il cuoco di colore per chi non avesse capito) spiega a Danny la questione dello Shining o luccicanza? bene immaginate di ripetere questa scena per ben 148 volte. Sì esatto ci vuole molta pazienza dato che Kubrick era molto preciso, ma è stato grazie a lui che il film ha ottenuto il record per maggior numero di volte in cui una scena viene rifatta.

4) UN HORROR?

dovete sapere che Stanley era molto protettivo nei confronti di Danny infatti gli disse che questo film era in realtà un film drammatico.
a 16anni però il ragazzo ha visto il film censurato e solo a 18 anni ha capito che the shining era un horror

5) PEGGIOR FILM

il capolavoro di Kubrick, all'inizio, è stato nominato agli oscar per il peggior film per pegior regia e peggior attrice protagonista ma poco tempo dopo cambiarono subito idea